Un nuovo anno scolastico

Quanto è sottovalutato da noi il valore dell’istruzione… ragazzi che non vogliono andare a scuola, che la abbandonano o si lamentano come se fossero in carcere. Mi piange il cuore al ricordo dei giovani che ho conosciuto in Africa che, avidi di conoscenza e consapevoli che la scuola avrebbe dato loro la possibilità di imparare un mestiere onesto ed evitare delinquenza e prostituzione, non volevano mai terminare le lezioni e anche fuori dall’orario scolastico continuavano a fare domande, prendere appunti. Apprezzate ciò che vi sembra così scontato o addirittura una rottura di scatole, non per i vostri genitori, né per gli insegnanti, ma per voi stessi. Una società giusta e capace di creare un futuro migliore non può basarsi su ignoranti o lavativi, ma su persone che conoscono la cultura, passata e presente, e che per questo possono pensare e giudicare con la propria testa. Buon anno scolastico a tutti gli studenti.

Annunci